Category Archives: Note Chitarra

Note Inglesi Chitarra

Probabilmente se hai cominciato a suonare la chitarra da un po’ e magari stai andando in cerca degli accordi di chitarra dei brani che ti piacerebbe suonare, avrai notato che molto spesso, soprattutto per quanto riguarda le canzoni internazionali, è possibile trovare gli accordi rappresentati con delle lettere dalla A alla G.

Come si leggono e cosa sono queste note della chitarra che vengono chiamate note inglesi?

In realtà non si tratta di note inglesi, ma di note che vengono utilizzate nella maggior parte dei paesi del mondo e questo sistema di rappresentazione delle note si chiama nomenclatura anglosassone.

Come imparare a leggere le note inglesi sulla chitarra

Imparare questa nomenclatura è molto più semplice di quanto pensi, infatti ti basterà capire come funziona il metodo.

Passo 1

Come sappiamo, le note della chitarra (ma anche quelle per tutti gli altri strumenti) in Italia le diciamo in questo ordine: DO, RE, MI, FA, SOL, LA, SI. Quando si arriva al SI, si torna al DO, quindi è un ordine circolare, dove non c’è una fine.

Passo 2

Ora immaginiamo di partire a dire l’ordine delle note dalla nota LA. In questo caso avremmo questo ordine: LA, SI, DO, RE, MI, FA, SOL.

Passo 3

Molto bene, adesso partendo dal LA, assegnerai ad ogni nota una lettera dell’alfabeto in ordine, partendo dalla A. Quindi…

Risultato

LA = A
SI = B
DO = C
RE = D
MI = E
FA = F
SOL = G

Ed ecco quindi tutte le note in italiano e le loro corrispondenti nella nomenclatura anglosassone.

Le varianti delle note inglesi sulla chitarra

Ovviamente per tutto il resto delle varianti funzionano allo stesso modo delle nostre note, quindi ad esempio E- o Em sarà il MI minore (MI-, MIm), oppure il Bb sarà il SI bemolle e così via.

Pensavi fosse più complicato? ed invece è tutto qui!

Le note della chitarra sono 6?

Spesso quando parlo di chitarra con persone che proprio non hanno mai preso in mano lo strumento si chiedono: “Ma se la chitarra ha sei corde… le note sulla chitarra sono 6?“.

Assolutamente no, la chitarra, come tutti gli strumenti melodici, hanno tutte le note, che comunque non sono le 7 note principali che sarebbero DO, RE, MI, FA, SOL, LA e SI, ma sono anche tutte le note della scala cromatica, quelle che sul pianoforte sarebbero indicate dai tastini neri (i diesis ed i bemolli).

Clicca qui per imparare a suonare la chitarra da zero con delle lezioni gratuite.

Dire che la chitarra ha solo 6 note perchè ha solo 6 corde è come dire che la tromba ha solo 3 note perchè ha 3 tasti… o che il basso elettrico può fare solo 4 note perchè ha 4 corde. Ovviamente non è così.

Ma quindi come è possibile far suonare le altre note se la chitarra ha solo sei corde?

La chitarra è composta dalle corde, la cassa armonica che serve per amplificare il suono e dal manico con la tastiera dove possiamo effettuare tutte le nostre note. A dire la verità, puoi addirittura fare la stessa nota in 3 o 4 modi diversi nella maggior parte delle chitarre!

Infatti, sul manico della chitarra, dove passano le corde vedi che ci sono delle sbarre di metallo. Premendo tra una sbarra ed un’altra riesci ad eseguire una nota differente. Questi si chiamano tasti e ci sono più di 12 tasti per ogni corda sulle chitarre. Su una chitarra elettrica arrivi ad averne anche 24 su una corda.

Quindi hai più di dodici variazioni di nota che puoi fare su una sola delle corde della chitarra.

Questa è anche una delle cose più interessanti che riguardano la chitarra, perchè la stessa melodia si può eseguire in modi diversi (diteggiature diverse è il termine corretto) perchè la stessa nota la troviamo in diversi punti della tastiera della chitarra, ma ovviamente ognuna di queste suonerà diversamente, perchè si trova su una corda di dimensioni diverse e su un punto del manico diverso.

Clicca qui per imparare a suonare la chitarra da zero con delle lezioni gratuite.